Poste Italiane – Punta a rafforzarsi nel segmento spedizioni

104

Poste Italiane avrebbe intenzione di espandersi nel business della spedizione dei pacchi di prodotti acquistati online. È quanto riportano rumor di stampa.

Secondo le indiscrezioni più recenti, uno dei punti cardine della strategia del neo Ad Matteo Del Fante sarebbe il rilancio dei servizi postali tradizionali, cosi come era anche intenzione del suo predecessore che aveva tra le priorità la crescita delle spedizioni, anche per controbilanciare il calo della corrispondenza tradizionale delle lettere.

Nel primo trimestre 2017 i servizi postali tradizionali hanno riportato ricavi per 936 milioni, in riduzione del 2,4% rispetto al pari periodo 2016.

Da inizio 2017 ad oggi Poste Italiane ha recapitato 54 milioni di pacchi, inclusivi di 25 milioni riferiti al commercio online.

La società romana sarebbe pronta ad investire per rafforzare questo business, contando non solo su Sda, spedizioniere controllato dal Gruppo.

Le potenzialità di sviluppo sono elevate, considerando anche gli oltre 13.000 uffici postali presenti sul territorio nazionale, i quali possono raccogliere i pacchi per poi consentire ai clienti di ritirarli.

Non bisogna dimenticare, a questo proposito, la partnership siglata con il colosso Amazon.