Iren – Allo studio un’acquisizione nel settore ambiente

Il gruppo guidato da Massimiliano Bianco sarebbe interessato a rilevare San Germano Srl, società controllata dal gruppo Derichebourg e attiva nella gestione dei rifiuti in Piemonte e in Sardegna.

La possibile nuova mossa di M&A nel settore del waste management da parte dei vertici di Iren è stata riportata da un articolo pubblicato oggi dal quotidiano “MF” in cui si sottolinea che l’eventuale operazione rientrerebbe nella strategia di crescita, anche per linee esterne, delineata dall’ultimo piano industriale al 2022.

Come sottolineato nella “Lettera all’investitore” del 12 febbraio 2018, l’ultimo business plan evidenzia una flessibilità finanziaria sufficiente per cogliere anche nuove opportunità di consolidamento attraverso operazioni di M&A, dalle quali si stima un contributo in termini di Ebitda di circa 130 milioni. Apporto non incluso nei numeri del piano anche se ad oggi di questo importo già 33 milioni siano stati portati a casa grazie all’acquisizione di Acam La Spezia.

Alle 11.55 le quotazioni di Iren segnano un rialzo del 2,4% rispetto alla chiusura negativa di ieri, a fronte di un progresso dello 0,3% del Ftse Italia Servizi Pubblici.