Analisi Tecnica – Future sul Ftse Mib del 25 maggio 2018

Partenza complicata per il future sul Ftse Mib che segna 22.790 punti e accelera subito al ribasso, raggiungendo l’area dei minimi di ieri a 22.635 punti. Il derivato italiano ha prontamente recuperato il livello di apertura, ma per poter registrare un rialzo corposo il mercato dovrà superare la trend line ribassista di breve termine che sta funzionando da resistenza dinamica a 23.050 punti.

Solo con la violazione di questa linea di tendenza si potrà rivedere un po’ di positività, con il possibile raggiungimento di 23.200 punti. Se dovessero essere persi i minimi di stamane, il mercato sembra essere destinato a raggiungere l’area dei 22.550 punti nelle prossime sedute.