MODA – GEOX DOMINA IL SETTORE

L’indice di comparto chiude l’ultimo giorno di giugno in flessione di un punto percentuale, peggio del mercato che cede lo 0,5 per cento. Sembra ridursi la volatilità a piazza affari dopo il -5% della vigilia causa timori sulla Grecia. Le vendite hanno colpito l’intero Big Cap, ad eccezione di Moncler pressoché stabile su base giornaliera. Sul Mid Cap si evidenzia Geox con un balzo di oltre due punti percentuali, la migliore delle imprese caratterizzate da una certa capitalizzazione di borsa. Bene anche De’Longhi, +1,1 per cento. Proseguono i rally sullo Small Cap da parte di Digital Bros e Basicnet, rispettivamente +180 e 70% year to date.

fonte FactSet