GAMBERO ROSSO – BUONO IL 1° SEM. 2015

Approvati i risultati del primo semestre 2015 con ricavi netti per 7,2 milioni, un Ebitda di 1,4 milioni e un utile netto di 0,2 milioni. Al via anche la società con l’Università Iulm per il lancio della “Città del gusto” di Milano. Aspettative sui risultati 2015 molto positive.

Il CdA del gruppo ha approvato i conti del primo semestre 2015 chiuso con ricavi netti per 7,3 milioni, pari al 50% circa del giro d’affari consolidato dell’intero esercizio 2014. Il Board guidato dal Presidente Paolo Cuccia ha sottolineato che “l’andamento delle vendite aziendali è fortemente concentrato nel secondo semestre. Pertanto si confermano molto positive le aspettative sull’anno 2015”.

L’ebitda del periodo è risultato pari a 1,4 milioni, con il relativo margine che ha raggiunto il 18,8%, rispetto al 17,2% registrato nei primi 4 mesi del 2015. Dopo ammortamenti per 0,6 milioni l’ebit è risultato pari a 0,8 milioni. L’utile netto finale si è quindi attestato a 0,2 milioni, dopo aver contabilizzato oneri finanziari netti per 0,3 milioni e onori straordinari per 0,1 milioni.

Il CdA ha inoltre deliberato la costituzione della società con l’Università Iulm, per la creazione della “Città del gusto” di Milano, dando mandato al Presidente Paolo Cuccia di finalizzare l’accordo con il rettore Giovanni Puglisi.

Sempre nell’ambito della formazione il gruppo ha in agenda per i primi giorni di novembre alcuni incontri a Pechino per il perfezionamento di accordi raggiunti a luglio all’interno di Expo.

Ricordiamo che il collocamento delle azioni della società si completerà il 14 ottobre prossimo, in vista della quotazione all’Aim prevista per il 19 ottobre.

CE 1 SEM. 15

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Gambero Rosso