GAMBERO ROSSO-CITTA’ DEL GUSTO A MILANO CON IULM

Nascerà a Milano la “Città del Gusto” in collaborazione con l’Università IULM. Un punto di incontro aperto a tutti che si inserisce nel piano di sviluppo del business “Education” di Gambero Rosso. Un settore in cui il gruppo intende investire molto nei prossimi anni e che vedrà anche nuove aperture all’estero.

E’ nata ieri la joint venture “Città del Gusto – IULM Milano” controllata per il 50% da Gambero Rosso e per il 50% dall’Università IULM di Milano. La neonata società ha come obiettivo l’apertura della prima “Città del Gusto” a Milano all’interno dell’Università IULM. Uno spazio di circa 900 mq dedicato alla formazione professionale nel settore eno-gastronomico, che sarà comunque aperto anche agli appassionati di cucina con corsi di approfondimento su vino e food.

La “Città del Gusto” di Milano si affianca alle altre 5 già presenti in Italia (Torino, Napoli, Lecce, Catania e Palermo) e i 6 centri formativi all’estero (Tokyo, Seoul, Hong Kong, Bangkok, Istanbul e Miami, a cui si aggiungerà Pechino di prossima apertura). Nel 2014 il comparto Education ha realizzato il 14% circa del giro d’affari complessivo del gruppo con un fatturato superiore ai 2 milioni.

Vedi anche nostro approfondimento “GAMBERO ROSSO-FORMAZIONE NELLE “CITTA’ DEL GUSTO

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Gambero Rosso