Industria – El.En inarrestabile

Seduta volatile per le borse europee appesantite ancora dalle banche, alle prese con la vicenda Deutsche Bank, e dal nuovo calo del petrolio. A Milano il Ftse Mib cede lo 0,4 per cento chiudendo a 16.134 punti.

Analogo andamento per il settore industriale italiano (-0,5%) sostanzialmente in linea all’intonazione del comparto a livello europeo (-0,2%).

Altra giornata debole per Buzzi (-1,2%) ancora alle prese con le incertezze del mercato del cemento così come Cementir (-3,6%).

Tra le piccole e medie capitalizzazioni resiste poco sopra la parità Biesse (+0,1%) mentre cala del 2,7% Datalogic dopo aver toccato livelli di massimo nelle scorse sedute.

Prosegue infine la corsa di El.En (+3,2%) che continua a registrare nuovi record portandosi a 17,95 euro.

industria