Health Italia – Roadshow per sbarcare all’Aim a dicembre

Health Italia, attiva nella sanità integrativa e impegnata a diventare il partner di riferimento nella promozione, formazione e gestione dei flexible benefits in qualità di “service provider” di società di mutuo soccorso, fondi sanitari, casse di assistenza e aziende, si presenta oggi agli analisti in concomitanza con l’avvio dell’Ipo propedeutica alla quotazione al segmento Aim di Borsa Italiana prevista per il prossimo mese di dicembre.

L’offerta globale si compone di un aumento di capitale sociale, a pagamento e in forma scindibile e con esclusione del diritto di opzione, per massimi di 8 milioni suddiviso in due tranche.

La prima tranche è un aumento di capitale istituzionale, da offrire in sottoscrizione esclusivamente a investitori qualificati italiani e investitori istituzionali esteri, con esclusione di quelli residenti in Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti; la seconda destinata al retail, da offrire in sottoscrizione con un collocamento.

La forchetta di prezzo è stata fissata tra 4,0-4,89 euro per azione, per un totale di massime 1.999.214 azioni di nuova emissione.