Cattolica Assicurazioni – Due soci chiedono chiarezza sull’uscita di Minali

Due soci istituzionali, che insieme rappresentano poco più del 2,5% del capitale di Cattolica, hanno chiesto maggiori dettagli alla compagnia in merito alla decisione del cda di ritirare le deleghe, lo scorso 31 ottobre, all’ex Ad Alberto Minali.

Secondo Il Sole 24 Ore, i due azionisti, Sofia Holding e Banor Sim, hanno inviato una lettera, ripresa nel board tenutosi lunedì, chiedendo chiarezza sui motivi di suddetta decisione attraverso la pubblicazione, entro 5 giorni, di una nota dettagliata.

Il quotidiano aggiunge che da Cattolica ieri hanno risposto che la richiesta non ha basi fondate e le motivazioni sono state spiegate quando è stata annunciata la decisione.

I due soci potrebbero farsi promotori per la convocazione di un’assemblea straordinaria.

Intorno alle 10:45 a Piazza Affari il titolo guadagna l’1,2% a 7,40 euro, tentando un recupero dopo il trend discendente avviato dall’annuncio dell’uscita di Minali. L’indice di settore sale dello 0,3 per cento.