Clean BnB (Aim) – Sigla partnership strategica con Banca Generali Private

Clean BnB, prossima allo sbarco a Piazza Affari sul mercato Aim, ha avviato una partnership strategica con Banca Generali Private finalizzata ad offrire un supporto personalizzato sul patrimonio immobiliare e soluzioni efficaci per la messa a reddito.

Come sottolineato da Francesco Zorgno, co-fondatore e presidente della società, “Clean BnB può dare un importante contributo per migliorare le prospettive di redditività offerte ai clienti di Banca Generali Private, collaborando all’attuazione di un approccio su misura alle esigenze di ciascun investitore, attraverso la rete di private banker e wealth manager di Banca Generali Private, che garantisce tra le altre cose un servizio di advisory non finanziario dedicato all’immobiliare. La Banca del leone è molto attenta a tutte le esigenze patrimoniali dei propri clienti, ivi inclusa la valorizzazione dei patrimoni immobiliari”.

“Noi continuiamo a fare quello in cui siamo specializzati: fornire, tramite strumenti e processi innovativi, servizi di gestione degli immobili in affitto breve, valorizzando la visibilità e massimizzando gli incassi sulle piattaforme online. Un’opportunità per guadagnare di più rispetto a un contratto di affitto tradizionale, senza il rischio morosità da parte dell’inquilino”.

Ricordiamo che recentemente CleanBnB ha aperto il book finalizzato alla quotazione sul mercato Aim Italia, con una forchetta di prezzo tra 1,7 e 2,3 euro e una valutazione pre-money compresa tra 8,5 e 11,5 milioni.

L’ingresso in Borsa avverrà attraverso un aumento di capitale di 5 milioni e post quotazione il flottante sarà pari al 25 per cento.