UCapital24 (Aim) – Il 19 novembre sbarca a Piazza Affari

UCapital24, social network dedicato al mondo finanziario che si propone come punto di riferimento mondiale per tutti gli operatori economico-finanziari e per i soggetti istituzionali, professionisti e retail, sbarcherà a Piazza Affari il 19 novembre.

La piattaforma conta ad oggi oltre 45 mila utenti iscritti a livello mondiale e rappresenta un marketplace per la ricerca e interscambio di informazioni, in grado di agevolare una costante interazione tra i diversi players del settore.

L’approdo sul mercato Aim arriva dopo aver chiuso con successo il book, che ha visto un’offerta complessiva di 1.018.000 azioni di nuove emissione, per circa 4,1 milioni (di cui 2,5 milioni provenienti da ordini nel contesto del collocamento privato e 1,5 milioni derivanti dalla conversione di crediti commerciali pre-esistenti).

Il prezzo di emissione delle azioni è di 4 euro, per una capitalizzazione post money di 11,4 milioni (al netto del valore delle azioni a voto plurimo pari a 170.000 azioni), con un flottante pari al 19,67% del capitale.

Ricordiamo che l’operazione prevede l’assegnazione gratuita di 1.018.000 warrant nel rapporto di 1 warrant ogni nuova azione sottoscritta nell’ambito del collocamento privato. E’ inoltre prevista l’assegnazione di 220.600 warrant ai membri del Cda, dipendenti, collaboratori e consulenti della società che saranno individuati più avanti dal Presidente del Cda.

I warrant assegnati daranno il diritto di sottoscrivere 1 azione di compendio ogni 2 warrant esercitati.

Si segnala infine che gli azionisti pre-esistenti (Ucapital Ltd, Vetrya e 4Media) hanno assunto impegni di lock-up. UCapital24 ha assunto un impegno riguardante il 100% delle azioni detenute per un periodo di 18 mesi a partire dalla data di ammissione agli scambi, mentre il vincolo assunto da Vetrya e 4Media interesserà il 100% delle azioni per un periodo di 12 mesi e il 50% per i successivi 6 mesi.