Media Aim (-1%) – Rimbalza Visibilia (+4,1%), ritraccia Iervolino Entertainement (-1,5%)

Ieri il Ftse AIm Italia ha chiuso la seduta in sostanziale parità, sottoperformando sia il London Ftse Aim 100 (+0,5%), sia il London Ftse Aim All Share (+0,3%). Il volume degli scambi è stato di 19.702.494 azioni, aumentato rispetto a quello medio degli ultimi trenta giorni.

L’indice Aim Media ha chiuso in calo del’1 per cento.

In una seduta con scarso flusso di notizie sulle società del comparto rimbalza Visibilia Editore a +4,1%. Resta in rosso la performance a 1 mese e da inizio anno rispettivamente a -25,6% e a -71,2%.

Acquisti su BFC, che ha segnato un +1,7% con 6.000 titoli trattati, un volume superiore rispetto a quello medio di 3.250 azioni delle trenta sessioni precedenti.

Ritraccia Iervolino Entertainement, in calo dell’1,5% dopo i guadagni (+8,3%) delle cinque sedute precedenti.

In coda Poligrafici Printing, che cede il 2,4 per cento.