Fos (Aim) – Vola all’esordio a Piazza Affari (+31,1%)

Questa mattina è sbarcata a Piazza Affari Fos, società genovese attiva nella consulenza e ricerca tecnologica. Un esordio all’insegna del denaro per il titolo che, intorno alle ore 10:50, scambia a 2,95 euro in rialzo del 31,1%.

L’attenzione sulla matricola è stata anche sostenuta dalle dichiarazione dell’Ad Enrico Botte che ha evidenziato, secondo quanto riportato da fonti di stampa, come “i proventi della quotazioni saranno utilizzati per un terzo per sviluppare l’offerta tecnologica interna e per due terzi per le acquisizioni”.

L’amministratore delegato ha inoltre sottolineato come siano già stati individuati dei target e avviati dei contatti. Le aziende selezionate al momento sarebbero italiane, ma Botte ha ricordato anche l’attenzione della società verso il mercato europeo, in particolare Germania e Francia.

La prima acquisizione è attesa per marzo-aprile.

In sede di collocamento, ricordiamo, la società, ha emesso 2.221.500 nuove azioni ordinarie per un controvalore totale di circa 5 milioni, ricevendo una domanda 2,9 volte superiore il quantitativo offerto (54% copertura da investitori esteri).

Il flottante al momento dell’esordio era pari al 35,71%.