Radici (Aim) – Estende la sospensione delle attività produttive fino al 13 aprile

Radici ha reso noto che la sospensione temporanea della attività produttive presso lo stabilimento di Cazzano Sant’Andrea si protrarrà fino al 13 aprile 2020, in ottemperanza al DPCM del 1° aprile 2020.

La società sta monitorando l’evoluzione del quadro normativo per poter riprendere senza indugio la propria attività produttiva in Italia una volta terminata la sospensione obbligatoria.

Le attività produttive svolte in Ungheria presso il sito industriale della controllata Radici Hungary Kft riprenderanno a partire dal 4 maggio, mentre proseguono regolarmente tutte le attività commerciali ed amministrative del gruppo.