Friulchem (Aim) – “Da inizio 2020 importanti operazioni per continuare nel nostro percorso di crescita”

A seguito dell’assemblea ordinaria degli azionisti di Friulchem per l’approvazione del bilancio 2019, il CEO Disma Giovanni Mazzola ha rilasciato a Market Insight un commento su questi primi mesi del 2020.

Disma Giovanni Mazzola, CEO di Friulchem

“L’approdo al mercato finanziario”, afferma l’AD,“ha rappresentato per Friulchem un traguardo ma anche un punto di partenza, che ci ha permesso di crescere e accettare nuove sfide. Abbiamo chiuso il bilancio 2019 in linea con le nostre aspettative e da inizio anno stiamo realizzando importanti operazioni”.

Infatti, specifica Mazzola, “A gennaio 2020 abbiamo ottenuto dal Ministero dell’Agricoltura della Repubblica Popolare Cinese la registrazione di FC-REHYDRATANT un integratore veterinario formulato da Friulchem e prodotto nello stabilimento di Vivaro mentre a febbraio abbiamo ottenuto l’autorizzazione per la commercializzazione di due prodotti: in Vietnam, per un antidiabetico in forma orale e in Svizzera, per un antibiotico per curare le infezioni acute non complicate delle basse vie urinarie”.

“Non ultimo come importanza”, riporta l’amministratore delegato “a marzo Friulchem ha acquistato il 13% del capitale sociale di Pharmabbie Inc, società americana specializzata nello sviluppo di farmaci veterinari da distribuire nel mercato USA attraverso la tecnologia proprietaria FC-CUBE® di Friulchem”.

“Sebbene ci siano fattori imprevedibili dettati dalla difficile situazione venutasi a creare a causa dell’epidemia di Covid-19, confidiamo di poter continuare nel nostro percorso di crescita”.

“Ci tengo anche a confermare”, conclude Mazzola “che Friulchem, ad oggi, sta portando avanti in maniera regolare l’attività produttiva dello stabilimento di Vivaro non riscontrando problemi di fornitura delle materie prime, nonché di produzione e spedizione dei prodotti in tutto il mondo”.