doValue – Perdita netta reported di competenza del gruppo per 3 mln nel 1Q 2020

doValue ha archiviato il primo trimestre 2020 con ricavi lordi pari a 84,3 milioni (+55% a/a).

I ricavi di servicing di asset Npl, UTtp e Reo, principale sono ammontati a 75,4 milioni (+56% rispetto al periodo di confronto), includendo anche il contributo di Altamira I ricavi da co-investimento e i ricavi da prodotti ancillari e attività minori si sono fissati a 8,9 milioni (+51% rispetto al primo trimestre 2019).

Dopo oneri operativi saliti a 54,8 milioni (+57% su base annua), l’Ebitda si è attestato a 18,2 milioni (+20% su base annua). Al netto degli elementi non ricorrenti, l’Ebitda è stato pari a 19,5 milioni (+21% rispetto al primo trimestre 2019).

Il periodo si è chiuso con una perdita netta di competenza del gruppo reported pari a 3 milioni (utile netto di 7,7 milioni nei primi tre mesi del 2019). Al netto degli elementi non ricorrenti, il risultato netto di competenza della capogruppo sarebbe stato positivo per 0,1 milioni (-99% rispetto al primo trimestre 2019).

A livello patrimoniale, al 31 marzo 2020 l’indebitamento finanziario netto è pari a 233 milioni (236,5 milioni a fine 2019), con una leva di 1,4x.

A fine 2019 il portafoglio gestito dal gruppo nei 5 mercati (Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Cipro) è pari a 134,8 miliardi (131,5 miliardi al 31 dicembre 2019).

Viene confermato il perfezionamento dell’acquisizione di FPS, annunciata a dicembre 2019, entro maggio 2020.