Relatech (Aim) – Sottoscrive accordo vincolante per acquisizione 60% Mediatech

Relatech ha sottoscritto l’accordo vincolante finalizzato all’acquisizione del 60% del capitale sociale di Mediatech, società specializzata in soluzioni e servizi in cloud iper-convergenti.

La struttura dell’operazione, conclusa per un corrispettivo di 1,5 milioni, prevede il pagamento al closing di una componente cash per circa 1 milione (salvo aggiustamento in relazione alla PFN effettiva alla data di trasferimento delle partecipazioni) e una componente in kind attraverso la cessione di 70.175 azioni Relatech valorizzate a un importo di 7,13 euro cadauna (con un premio del 23% rispetto all’ultimo prezzo dell’azione registrato al termine dell’ultimo giorno di borsa aperto antecedente la data di annuncio). E’ prevista inoltre una componente earn-out da determinarsi in funzione del raggiungimento di alcuni parametri di performance (Ebitda medio) di Mediatech negli esercizi fino al 2022.

Le competenze e le tecnologie presenti in Mediatech consentiranno a Relatech di consolidare il proprio posizionamento competitivo, anche attraverso un’ulteriore diversificazione della base clienti e un allargamento dell’offerta delle proprie soluzioni.

Si segnala inoltre che i venditori hanno assunto un impegno di lock-up per una durata di 12 mesi dal closing dell’operazione, in relazione alle azioni Relatech acquistate.

In aggiunta, Relatech e i venditori hanno sottoscritto un patto parasociale dalla durata quinquennale volto a regolare termini e condizioni dei rapporti intercorrenti tra gli stessi, inclusa la concessione di reciproche opzioni di acquisto e vendita finalizzate al trasferimento del residuo capitale di Mediatech in un orizzonte temporale di medio periodo a far data dal 1° luglio 2023 e dal 1° gennaio 2024 (il tutto in funzione di un multiplo dell’Ebitda di Mediatech al netto della relativa PFN al momento dell’esercizio dell’opzione).

Il closing dell’operazione è previsto per il prossimo 23 giugno.