Agatos (Aim) – Ok dei soci a raggruppamento azioni (1:10), riduzione capitale e P.O. da 5 mln

L’assemblea straordinaria ha approvato all’unanimità dei presenti su tutti i punti all’ordine del giorno come segue:

  • raggruppamento delle azioni con un rapporto di 1 nuova azione ordinaria in cambio di 10 azioni ordinarie esistenti, da attuarsi entro il 30 settembre 2020;
  • riduzione del capitale sociale per circa 3,9 milioni senza annullamento di azioni, coprendo tramite tale riduzione l’importo eccedente il terzo del capitale sociale delle voci negative di patrimonio netto complessivamente rilevate al 29 febbraio 2020, pari a circa  10,9 milioni;
  • emissione di un prestito obbligazionario per un importo complessivo di 5 milioni, convertibile in azioni Agatos e conseguente aumento del capitale per pari importo tramite emissione di nuove azioni di compendio, dopo che la società ha perfezionato il contratto di prestito convertibile in azioni per un controvalore fino a 5 milioni con l’investitore svizzero specializzato Nice & Green.

Per Agatos questo l’accordo con Nice & Green rappresenta una fonte di finanziamento flessibile, che consente di accelerare il piano organico di sviluppo composto per concrete opportunità in particolare per la produzione di biometano liquido nel settore agricolo.