Health Italia (Aim) – Ricavi a 7,8 mln ed Ebitda a circa 660mila euro nel 1Q20

Nel primo trimestre 2020 il gruppo Health Italia ha realizzato ricavi pari a 7,8 milioni mentre l’Ebitda si è attestato a 658.318 euro (8% dei ricavi). Dati che, come riporta la società, confermano che il modello di business sta esplicitando le proprie potenzialità commerciali e reddituali.

Considerando invece la sola capogruppo Health Italia i ricavi sono stati pari a 5,4 milioni mentre l’Ebitda si è fissato a 807.616 euro (15% dei ricavi).

Risultati che, come aggiunge la società, confermano che il pluriannuale rapporto di fidelizzazione con la propria clientela, costituita da individui, famiglie, imprese ed enti, nell’ambito della promozione dei sussidi sanitari e dell’assistenza sanitaria, costituisce un elemento di valenza strategica ed economica di rilievo.

Massimiliano Alfieri, Ad di Health Italia, ha dichiarato che “in considerazione del particolare momento storico determinato dalla pandemia Covid-19, siamo soddisfatti dell’andamento societario del primo trimestre 2020 e, anche se la crescita dei ricavi potrà conoscere un minore indice di sviluppo nel secondo trimestre dell’anno, i dati analizzati oggi dal CDA di Health Italia S.p.A. confermano come la solidità del modello di business del gruppo coniugati con la capacità di penetrazione commerciale e di innovazione, concorrano ad una strategia societaria finalizzata al costante raggiungimento degli obiettivi verso una crescita dei ricavi sostenibile in una logica di redditività aziendale”.