Shedir Pharma (Aim) – Perfeziona acquisizione specialità medicinale EMINOCS

Shedir Pharma ha comunicato il perfezionamento da parte della controllata totalitaria Dymalife Pharmaceutical dell’acquisizione della specialità medicinale EMINOCS® già
commercializzato, nella formulazione 50mg/ml in gocce dalla società farmaceutica
multinazionale Alfasigma.

L’acquisizione di EMINOCS® è stata finalizzata, mediante utilizzo di leva bancaria con
scadenza a 5 anni, a fronte di un corrispettivo complessivo di 800 mila euro comprensivo
dell’autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) italiana, del brand EMINOCS®, del
dossier farmaceutico e del brevetto sottostante con scadenza giugno 2026 il quale consente
di annoverare EMINOCS® tra i farmaci non generici.

L’accordo di acquisizione prevede anche la licenza del dossier farmaceutico in esclusiva (a
carattere perpetuo) per Italia nonché i diritti di commercializzazione anche per la Spagna e
l’Olanda, il tutto a fronte della corresponsione di royalties alla controparte dal terzo al sesto
anno a decorrere da quello di avvio della commercializzazione.

L’avvio della commercializzazione di EMINOCS® è previsto entro la fine del 2020 attesi i tempi necessari per perfezionare il trasferimento della titolarità dell’AIC presso l’Autorità Italiana del Farmaco (AIFA).

Secondo fonte IQVIA, nel 2019 EMINOCS® ha generato un fatturato di circa 400 mila euro con un gross margin di circa il 70 per cento.

Antonio Scala, Ad di Shedir Pharma, ha così commentato: “L’acquisizione di EMINOCS consente alla divisione farmaceutica del Gruppo di rafforzare il proprio listino con un farmaco coperto da brevetto quindi non sostituibile e di comprovata efficacia in un’area di mercato di interesse strategico e trasversale come quella del trattamento del dolore. Prosegue con tale operazione il processo di crescita mediante acquisizione di prodotti con fatturato che ci consentono di gestire efficacemente il processo di integrazione commerciale con accesso a multipli in acquisto molto interessanti. Inoltre, nel caso di EMINOCS avremo un farmaco unico coperto da brevetto con indubbi ritorni in termini di caratterizzazione della divisione farmaceutica e differenziazione rispetto ai competitor. EMINOCS contribuirà in maniera determinate nel processo di crescita della divisione farmaceutica”.