Italian Wine Brands (Aim) – Fatturato a 92,2 mln ed Ebitda restated a 10,7 mln nel 1H20

Nel primo semestre del 2020 il gruppo Italian Wine Brands ha registrato un fatturato pari a 92,2 milioni, in aumento del 31,5% su base annua.

L’Ebitda restated si è attestato a 10,7 milioni (11,5% sui ricavi delle vendite
e altri ricavi) e si confronta con un Ebitda restated 2019 di 7,3 milioni (10,3% sui ricavi delle vendite e altri ricavi).

Il periodo in esame si è chiuso con un utile netto di gruppo a 5,3 milioni, rispetto ai precedenti 2,7 milioni.

Sul fronte patrimoniale l’indebitamento finanziario netto è stato pari a 20,1 milioni di cui 10,7 milioni relativi alle passività per i diritti d’uso derivanti dall’applicazione dello IFRS 16, e 9,4 milioni relativi a indebitamento finanziario netto verso terzi, a fronte di una liquidità netta a fine 2019 di 0,6 milioni, al netto di 11,4 milioni di passività per i diritti d’uso derivanti dall’applicazione dello IFRS 16.