Aim (+1,1%) – In evidenza Pharmanutra (+7,1%)

Il Ftse Aim Italia ha chiuso la seduta di ieri a +1,1% rispetto al +0,3% del London Ftse Aim 100 e del London Ftse Aim All Share.

Il volume dei titoli scambiati si è attestato a 2.099.885 pezzi, inferiore rispetto alla media delle 30 sedute precedenti.

L’azionario realizza un parziale rimbalzo dopo le vendite della seduta precedente, nonostante i persistenti timroi legati ad una nuova ondata di coronavirus e nuovi lockdown. Focus anche sul primo intervento di Jerome Powell alla Camera Usa.

Tornando all’Aim Italia, gli acquisti premiano Farmaè (+7,2%) e PharmaNutra (+7,1%), il cui Cda ha approvato l’avvio del progetto di quotazione su Mta, segmento Star.

Per quanto riguarda le principali notizie sulle altre società dell’Aim, si segnalano i risultati semestrali di Antares Vision, Cover 50, Neurosoft, Mondo Tv France e Bfc Media.

Ubi Banca ha iniziato la copertura su Comer Industries con giudizio ‘buy’ e target price di 13,60 euro.

Notorious Pictures ha concluso tre accordi con altrettanti leader di mercato nel settore broadcast per un valore complessivo di circa 2 milioni di competenza economica del 2020.

Infine, Cyberoo ha arricchito l’offerta con servizi di data protection e data governance, mentre MAPS ha organizzato per il 29 settembre un webinar dedicato agli investitori.