Gel (Aim) – Ricavi in calo del 14,6% a 7,0 milioni nel 1H 2020

Nel primo semestre 2020 Gel ha registrato ricavi pari 7,0 milioni, in calo su base annua del 14,6%. La divisione “Domestica” ha fatturato 5,6 milioni, mentre quella “Industriale” 1,4 milioni.

Un andamento ascrivibile alle vendite Italia (-19,6% rispetto al 1H2019), mentre rimane stabile il mercato estero che si attesta sullo stesso risultato del 1H2019 pari a circa 2,2 milioni.

Il mercato di riferimento principale della società rimane quello italiano, che ha generato nel
primo semestre un fatturato pari all’80%; all’estero Gel è attiva principalmente in Francia, Germania, Russia, Spagna e Cina.

L’EBITDA è salito del 22,4% a 0,9 milioni, con il relativo margine al 13,2% (vs 9,5% del primo semestre 2019). Una dinamica che ha beneficiato della riduzione dei costi aziendali.

L’EBIT è quasi raddoppiato a 263mila euro da 136mila euro del 1H2019, con il relativo margine passato al 3,8% dal 1,7% del pari periodo dell’esercizio precedente.

Il conto economico chiude con una perdita netta di 107mila euro, in miglioramento rispetto al deficit di 235mila euro del 1H2019.

L’indebitamento finanziario netto adjusted al 30 giugno 2020 si attesta a 6,5 milioni in aumento rispetto a 5,7 milioni del 31 dicembre 2019.