Radici (AIM) – La resilienza del 1H20 conferma il buy di CFO SIM

Alla luce dei risultati semestrali del Gruppo, CFO SIM ha aggiornato le stime relative del FY-2020 allineandole alla guidance e rivisto le previsioni del periodo 2020-22, che evidenziano per i ricavi un cagr dell’1,5%,per l’Ebitda del 7,2% e per l’utile netto del 9,9 per cento.

A seguito dell’aggiornamento delle previsioni, la SIM ha confermato la raccomandazione ‘buy’ a lungo termine sul titolo e alzato il target price da 2,70 a 2,90 euro, valore che esprime un potenziale upside del 116,4% rispetto al prezzo di chiusura di ieri.

I ricavi semestrali di Radici sono stati fortemente impattati dall’emergenza pandemica ma, nonostante il calo del 36% rispetto al primo semestre 2019, hanno superato del 10% le aspettative della società.

Radici ha confermato i target del business plan 2020-22 grazie alla buona ripresa del segmento Automotive, soprattutto negli Stati Uniti, e all’incremento della domanda di superfici in erba artificiale sia sul mercato locale che estero.