Relatech (Aim) – 9M20, ricavi pro-forma a 15,1 mln (+14% a/a), ricavi ricorrenti per 4,3 mln

Il Cda di Relatech ha esaminato alcuni dati gestionali economico-finanziari riguardanti i primi nove mesi del 2020. I dati pro-forma, a seguito dell’acquisizione delle partecipazioni di Mediatech e Xonne, evidenziano un giro d’affari pro-forma di 15,1 mln (+14% a/a). Si segnala in merito la seguente ripartizione: ricavi delle vendite consolidate del gruppo pari a 12,6 mln; ricavi delle vendite di Mediatech pari a 2,4 mln; ricavi delle vendite di Xonne pari a 0,5 mln.

La quota di ricavi ricorrenti si è attestata a 3,8 mln (28% dei ricavi totali) segnando un progresso del 5% su base annua. Prendendo in esame i dati pro-forma i canoni ricorrenti ammonterebbero invece a 4,3 milioni (29% dei ricavi totali) in aumento del 18% su base annua.

Al 30 settembre 2020, la posizione finanziaria netta esprime liquidità netta per 3,5 mln (cassa per 4 mln al 30 giugno 2020). La variazione è riconducibile agli acquisti di azioni proprie effettuate per 0,74 mln e al versamento della seconda tranche riguardante l’acquisizione della partecipazione di Mediatech per 0,39 milioni.

Il Cda ha inoltre assegnato a titolo gratuito a Silvio Cosoleto 116.900 azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale a servizio del piano di Stock Grant Plan 2020-2022.