Cir – 9M20, ricavi in calo a 1.329,4 mln

Nei primi nove mesi 2020 il gruppo Cir ha consuntivato ricavi per 1.329,4 milioni, in diminuzione del 13& rispetto al pari periodo 2019. Il terzo trimestre 2020 registra un miglioramento, con ricavi consolidati in leggera crescita e un risultato netto (10 milioni) superiore a quello del 3Q 2019.

L’Ebitda è risultato pari a 174,2 milioni, contro ai 201,8 milioni al 30 settembre 2019.

L’EBIT è positivo e ammonta a 12,9 milioni (66,0 milioni nei primi nove mesi 2019).

Il risultato netto è negativo 20,2 milioni, rispetto a un utile di 5,4 milioni nel
corrispondente periodo del 2019.

L’indebitamento finanziario netto consolidato al 30 settembre 2020, ante IFRS 16, ammonta a 264,0 milioni, in riduzione rispetto al 31 dicembre 2019 (327,6 milioni).