First Capital (Aim) – NAV per azione a 19,2 euro al 30 settembre 2020

First Capital, al 30 settembre 2020, ha registrato un NAV pari a 48,6milioni, corrispondente ad un NAV per azione in circolazione di 19,2 euro.

In un quadro globale complesso per l’economia e per i mercati finanziari per effetto della pandemia da Covid-19, il NAV del gruppo First Capital, che aveva contenuto le perdite nel primo trimestre del 2020 e compiuto un rapido recupero nel secondo trimestre, ha continuato a crescere nel terzo trimestre dell’anno (+4%), portandosi in territorio positivo rispetto ai livelli di fine 2019.

Il NAV al 30 settembre 2020, infatti, evidenzia un incremento di euro 2 milioni rispetto al 30 giugno 2020, riferibile prevalentemente alla crescita di valore del portafoglio investimenti.

Inoltre, il NAV al 30 settembre2020 risulta in crescita anche rispetto al 31 dicembre 2019, quando era pari a euro 47 milioni e 18,9 euro per azione.

Considerando che la società ha distribuito, nel mese di giugno, dividendi in cash e azioni proprie del controvalore complessivo di circa 1 milione, l’incremento del NAV rispetto al 31 dicembre 2019 è stato del +3,5 per cento.

Al 30 settembre 2020 la società dispone di liquidità e cash equivalents per effettuare investimenti per circa 32 milioni.I debiti finanziari sono pari a euro 23 milioni e si riferiscono interamente al prestito obbligazionario convertibile “First Capital cv 2019-2026 3,75%”.