SG Company (Aim) – Il cda proporrà ai soci aumento di capitale per massimi 2,5 mln

“Il Cda di SG Company ha deliberato di sottoporre alla prossima assemblea straordinaria degli azionisti la proposta di aumentare, in una o più volte, il capitale sociale della società, a pagamento e in via scindibile, per un importo massimo complessivo pari a 2,5 milioni, compreso sovrapprezzo, da offrire in opzione agli azionisti titolari di azioni ordinarie”. Lo si legge in una nota della società.

Il Cda “ha poi deliberato di emettere warrant da assegnare gratuitamente ai sottoscrittori del predetto aumento di capitale in proporzione alla partecipazione posseduta, in ragione di 1 warrant per 2 azioni detenute”, aggiunge la nota.

“L’aumento di capitale proposto con diritto di opzione, per un importo massimo complessivo di 2,5 milioni, dovrà essere sottoscritto entro e non oltre la data del 30 gennaio 2021 e le azioni di nuova emissione saranno offerte in opzione a tutti gli attuali azionisti in proporzione delle azioni possedute”, precisa il comunicato.

“La proposta sottoposta all’approvazione dell’assemblea straordinaria prevede poi che il numero massimo di azioni da emettere e il prezzo di emissione delle azioni di nuova emissione (comprensivo di sovrapprezzo) sia determinato dal Cda in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione, fermo il prezzo minimo di emissione pari a 0,05 euro, che costituisce la quota di prezzo di emissione che, per ciascuna azione, verrà imputata a capitale sociale”, spiega la nota.

“Spetterà al Cda determinare, nel rispetto del termine finale del 30 gennaio 2021, le tempistiche per l’esecuzione della delibera di aumento di capitale, in particolare per l’avvio dell’offerta dei diritti di opzione, nonché per la successiva offerta in Borsa dei diritti eventualmente risultati inoptati al termine del periodo di sottoscrizione, tempistiche che verranno tempestivamente comunicate al mercato”, aggiunge la nota.