H-Farm (Aim) – Raccoglie 18,6 milioni da aumento capitale e prestito obbligazionario convertibile

Si avvia con successo alla chiusura l’operazione di aumento di capitale e di emissione del prestito obbligazionario convertibile H-FARM, finalizzata al reperimento di risorse per la realizzazione del Piano Industriale 2020-2024.

Sono stati raccolti complessivamente 18,6 milioni (superiori alle previsioni di Piano fissate in 15 milioni) che verranno impiegati, come descritto, nella messa a regime della business unit Education, anche attraverso lo sviluppo di tecnologie per l’insegnamento da remoto, e nella costante crescita della divisione Innovation, per supportare le aziende nella loro trasformazione digitale.

Nel dettaglio H-FARM ha concluso ieri il periodo per l’esercizio dei 30.530.304 diritti di opzione offerti sul mercato AIM Italia, in cui sono stati complessivamente esercitati 27.720.000 diritti inoptati, corrispondenti a 4.950.000 nuove azioni ordinarie. È stata inoltre collocata una seconda tranche del prestito obbligazionario convertibile “H-Farm POC 2020-2025” per complessivi 3,05 milioni.

Al termine dell’asta per l’inoptato risultano pertanto sottoscritti e versati 3.857.665 euro su complessivi 3.983.125 relativi all’aumento di capitale in opzione; 5,1 milioni su complessivi 6 milioni relativi all’aumento di capitale qualificati; 9.607.000 su complessivi 10 milioni relativi all’ “H-Farm POC 2020-2025”.