Servizi Finanziari Aim (+0,1%) – Ancora acquisti su Net Insurance (+0,8%)

Ieri il Ftse Aim Italia ha terminato a -0,1% rispetto al -0,1% del London Ftse Aim 100 e alla parità del London Ftse Aim All Share.

Sono passati di mano 4,9 milioni di pezzi, un volume inferiore alla media degli ultimi 5 giorni e degli ultimi 30 giorni.

L’indice Servizi Finanziari Aim ha chiuso a +0,1%.

Sul mercato il focus resta da un lato sull’andamento dei contagi da coronavirus nel Mondo (inclusa l’Italia) e sul possibile varo di altre misure restrittive per rallentarne la corsa e, dall’altro, sulla prosecuzione della campagna vaccinale, iniziata in vari Paesi negli ultimi giorni del 2020 e che dovrebbe entrare nel vivo nei prossimi mesi, grazie anche all’ok arrivato dall’Ema al vaccino di Moderna dopo quello arrivato prima di Natale per Pfizer/Biontech.

In Italia l’attenzione resta sulla potenziale crisi di Governo a causa dei paletti che Italia Viva, uno dei partiti che sostiene l’esecutivo, sta cercando di imporre nella costruzione del Recovery Plan, passando la palla al premier Giuseppe Conte.

Acquisti su Net Insurance (+0,8%), che ha lanciato la polizza ForGreen Protection, e CrowdFundMe (+4,3%), che ha chiuso il quarto trimestre 2020 con una raccolta record di 6,2 milioni.

Vendite su Confivest (-0,9%) e Matica Fintec (-0,4%).