4Aim Sicaf (Aim) – Avviate attività propedeutiche a quotazione azioni ordinarie 2 su Aim Italia

4Aim Sicaf ha avviato le attività propedeutiche all’ammissione alle negoziazioni su Aim Italia delle azioni ordinarie 2 relative al Comparto 2 Crowdfunding, la cui costituzione è
stata approvata dall’assemblea in data 29 dicembre 2020.

A tal riguardo il cda ha esercitato la delega dall’assemblea in data 29 dicembre 2020, deliberando di aumentare, a pagamento e in via scindibile, il capitale sociale per un importo di massimi 5 milioni, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, con esclusione del diritto di opzione, mediante emissione di azioni ordinarie 2 relative al Comparto 2 Crowdfunding, prive dell’indicazione del valore nominale, aventi le caratteristiche con godimento regolare, da riservare in sottoscrizione a investitori professionali italiani ed esteri al di fuori degli Stati Uniti d’America e con l’esclusione di Australia.

Le azioni ordinarie 2 saranno offerte in sottoscrizione a un prezzo pari a 100 euro

L’aumento di Ccapitale è stato approvato con un termine finale di sottoscrizione al 31 dicembre 2023 ed avrà il requisito della scindibilità mantenendo, pertanto, efficacia anche se parzialmente sottoscritto e, per la parte sottoscritta, sin dal momento della sua sottoscrizione, previo deposito della relativa documentazione da parte dell’organo amministrativo presso il competente Registro delle Imprese.

Mediante l’esecuzione dell’aumento di capitale la società, attraverso il reperimento di nuove risorse presso terzi, potrà conseguire la raccolta del patrimonio del Comparto 2 al fine di perseguire la politica di investimento di tale comparto.

Inoltre, l’aumento di capitale è finalizzato a costituire il flottante necessario per l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie 2 su Aim Italia, che si prevede potrà essere completata entro il primo semestre 2021.