Servizi Finanziari Aim (+4,2%) – In spolvero 4Aim Sicaf (+13,5%) e Net Insurance (+5,5%) da inizio settimana

Il Ftse Aim Italia ha terminato l’ottava, corta a causa delle festività pasquali, a +1,2%, rispetto al +1,8% del London Ftse Aim 100 e al +2,2% del London Ftse Aim All Share.

Sono passati di mano 8,7 milioni di pezzi, un volume di poco superiore a quello degli ultimi 30 giorni.

In Europa (inclusa l’Italia) il focus resta da un lato sull’andamento dei contagi e sulle misure restrittive per rallentare la corsa del virus e, dall’altro, sulla prosecuzione della campagna vaccinale, che dovrebbe entrare nel vivo nei prossimi mesi.

L’indice Servizi Finanziari Aim ha terminato a +4,2%.

Acquisti su 4Aim Sicaf (+13,5%), CrowdFundMe (+11,1%), la cui raccolta nel primo trimestre 2021 ha superato 8,5 milioni, e Net Insurance (+5,5%), su cui Banca Akros ha alzato da ‘accumulate’ a ‘buy’ e il target price da 5,5 a 7,6 euro, e Assiteca (+2,9%), che incorporerà 6Sicuro.

In rosso Scm Sim (-0,5%) WM Capital (-5%).

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a 4AIM SICAF, Net Insurance