Farmaè (Aim) – Ricavi +39% e oltre 10 mln di visitatori (+17%) nel 1Q21

Nel primo trimestre 2021 Farmaè ha registrato ricavi pari a 18,8 milioni, in progresso del 39% rispetto allo stesso periodo del 2020. Dati positivi che confermano l’elevato trend di crescita sui risultati di un già forte primo trimestre 2020.

I clienti sui portali farmae.it e beautye.it sono cresciuti del 37% a circa 258mila, con un incremento degli ordini sulle piattaforme del 38% a 414 mila.

Il numero dei visitatori sui siti è stato pari a 10 milioni e 362 mila (+17%) e sono stati venduti 2 milioni e 24 mila prodotti (+22%).

Il tasso di conversione è salito al 4% dal 3,4% del periodo di confronto 2020.

“Nel primo trimestre dell’anno” dichiara Riccardo Iacometti, Founder e AD di Farmaè, “abbiamo raggiunto risultati economici importanti, portando avanti un processo di crescita costante nel corso degli anni. L’e-commerce si sta confermando una componente fondamentale nelle abitudini di consumo degli italiani e l’aumento del numero di visitatori sui nostri portali ne è una prova tangibile”.

“Abbiamo programmato un piano di investimenti in nuove tecnologie”, aggiunge Iacometti “potenziando ulteriormente la nostra struttura logistica, al fine di garantire risposte veloci ed efficienti a tutte le esigenze dei nostri clienti. Parallelamente, stiamo implementando le partnership con le Industrie di settore, per continuare a essere percepiti come Media Platform e punto di riferimento in Italia nel mercato Salute, Benessere e Bellezza. Puntiamo a crescere e a consolidare la nostra leadership, in un mercato dalle grandi potenzialità, forti di un business model unico e vincente”.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Farmaè