LVenture – Ricavi operativi per 984 mila euro nel 1Q 2021

LVenture ha archiviato il primo trimestre del 2021 con un totale dei ricavi operativi e del risultato netto totale di portafoglio pari a 1 milione (-27,3% a/a).

Nel dettaglio, i ricavi operativi si sono fissati a 984 milioni (+3%), per un incremento delle attività operative, mentre il risultato della gestione investimenti è risultato negativo  per 1 mila (+394 mila nel primo trimestre 2020).

Il margine operativo ha riportato un deficit di 453 mila euro (+134 mila euro nel primo trimestre 2020), mentre l’utile ante imposte è risultato negativo per 563 mila euro (+34 mila euro nel periodo di confronto).

Dal lato patrimoniale, al 31 marzo 2021 la società presenta un indebitamento finanziario netto per 2,6 milioni (2,4 milioni a fine 2020).

Al 31 marzo 2021, il portafoglio di LVenture comprende partecipazioni in 87 start-up (rispetto alle 81 a fine 2020) e 2 investimenti in acceleratori.

A fine marzo 2021 Il valore complessivo del portafoglio ha raggiunto 25,2 milioni, secondo i principi contabili IFRS (+2,5% rispetto al 31 dicembre 2020).

Nel corso dei primi tre mesi del 2021, la società ha concluso operazioni di investimento per le quali ha complessivamente erogato 610 mila euro (oltre a 40 mila euro relativi ad un investimento deliberato nel 2020).

La società prosegue nell’attività di valorizzazione del portafoglio, con particolare riguardo alle startup che presentano le migliori opportunità di ritorno, con diverse trattative di exit.