Servizi Finanziari Aim (+0,8%) – Bene Copernico Sim (+3,3%) e Net Insurance (+1,7%) nei 5 giorni

Il Ftse Aim Italia ha terminato l’ottava a +1,3%, rispetto al +0,2% del London Ftse Aim 100 e al +0,4% del London Ftse Aim All Share.

Sono passati di mano 12,3 milioni di pezzi, un volume superiore a quello degli ultimi 30 giorni.

In Europa (inclusa l’Italia) il focus resta da un lato sull’andamento dei contagi e sulle misure restrittive (e il loro allentamento) per rallentare la corsa del virus e, dall’altro, sulla prosecuzione della campagna vaccinale, che dovrebbe entrare nel vivo nei prossimi mesi.

In Italia il focus è sul Recovery Plan da oltre 200 miliardi elaborato dal Governo che è stato inviato alla Commissione Europea.

L’indice Servizi Finanziari Aim ha terminato a +0,8%.

Acquisti su Scm Sim (+9,1%), che ha avviato una collaborazione con Bartolini e Mauri per la distribuzione di prodotti assicurativi collocati dalla società, Copernico Sim (+3,3%), Assiteca (+1,9%) e Net Insurance (+1,7%).

In rosso Confinvest (-3,9%), il cui azionariato è variato a seguito dell’assegnazione di azioni ordinarie di nuova emissione in base ai piani di stock grant e di stock option in essere, e First Capital (-0,8%), che ha deliberato di acquistare azioni proprie fino al 5% del capitale sociale tramite l’attribuzione a tutti gli azionisti, proporzionalmente alle azioni dagli stessi possedute, di un diritto di vendita.

Realizzi su 4Aim Sicaf (-2,3%), che ha depositato la domanda di ammissione alle negoziazioni su Aim Italia delle azioni ordinarie 2 relative al Comparto 2 Crowdfunding.