Circle (Aim) – Successo alla presentazione dell’alleanza con Vasanda alla BPA

Circle e Vasanda – società con sede a Londra che mira a dettare lo standard in materia di monitoraggio della sostenibilità attraverso la soluzione EcoSphere MRV – hanno presentato oggi la loro nuova alleanza alla British Port Association (“BPA”), che riguarderà specifiche iniziative verticali e progetti innovativi nel settore marittimo e intermodale nel Regno Unito.

Il Presidente e CEO di Circle, Luca Abatello, ha affermato: “Le sinergie tra Circle e Vasanda porteranno a nuove iniziative legate all’ottimizzazione portuale per l’industria portuale britannica massimizzando le esperienze che abbiamo già realizzato in altri mercati, e ringraziamo BPA per l’interesse e la collaborazione in questo campo”.

L’alleanza con la britannica Vasanda vedrà lo sviluppo di progetti in ambito marittimo, portuale e intermodali nel Regno Unito, con un focus su sei aree principali: ottimizzazione dell’ultimo miglio ferroviario e Digital Twin, digitalizzazione delle procedure doganali, Data-driven maritime intelligence, Zona Franca e connessioni inland, International Fast and Secure Trade Lane, procedure di Pre-Clearing marittimo e intermodalità ferroviaria.

Nel corso della presentazione odierna ai membri del BPA sono intervenuti: Luca Abatello, CEO e Presidente di CIRCLE Group; Philip Lilliefelth, co-founder e CEO di Vasanda; Simon Ring, Pole Star Space Applications; Valentina Boschian, Direzione Attività Portuali Autorità Portuale di Trieste; Miriam Fonda, Rail last mile & logistic specialist presso CIRCLE Group.