Tecma Solutions – Un 2020 eccellente getta solide basi per crescere anche all’estero

Quotata dal 9 novembre 2020, Tecma Solutions, tra i pochi player in Italia e all’estero ad offrire un approccio go-to-market integrato e innovativo per i nuovi progetti di RE residenziale, ha archiviato il 2020 sfruttando al meglio la forte accelerazione della digitalizzazione dei processi di vendita, a cui ha saputo rispondere con la sua piattaforma software altamente innovativa. Il vantaggio di approcciare un nuovo mercato si è tradotto in un valore della produzione aumentato di circa l’80% sul 2019 e in un Ebitda più che raddoppiato (+137%), con il relativo margine che ha superato il 25 per cento.

Modello di Business

Tecma Solutions è una tech company specializzata nel settore dell’innovazione aziendale Real Estate attraverso lo studio, lo sviluppo e l’implementazione di nuove tecnologie e tecniche innovative, basato su neuroscienze e neuromarketing. Con un’innovativa piattaforma tecnologica completamente digitalizzata, la società offre ai propri clienti soluzioni su misura per la pianificazione e l’attuazione di una strategia commerciale e di comunicazione per lo sviluppo e la vendita di progetti immobiliari. La società supervisiona l’intera catena del valore e sviluppa strategie Go-to Market, al fine di valutare nuovi progetti immobiliari residenziali, velocizzando e semplificando le vendite e co-investe economicamente e finanziariamente in ogni progetto, con un ritorno sull’investimento direttamente collegato al successo delle operazioni immobiliari. Si avvale di un team di circa 100 professionisti e conta circa 300 progetti attivi, in Italia e all’estero.

Ultimi Avvenimenti

A maggio Tecma Solutions ha avviato il proprio business negli Stati Uniti, dove affiancherà il progetto “ONDA” a Miami, prestige boutique-building di 8 piani composto da 41 appartamenti. Il progetto beneficerà dell’esperienza di Ugo Colombo di CMC Group e Valerio Morabito di Morabito Properties, due primarie società di sviluppo USA specializzate nel Real Estate high-end, e del know-how di Tecma in asset tecnologici e marketing strategico per il settore immobiliare. La costruzione del progetto avrà inizio nell’autunno 2021 e il completamento è previsto per il 2023.

Tecma Solutions consentirà di accelerare la vendita e la promozione commerciale, contando su una strategia di system integration tra hardware e software, oltre a soluzioni specifiche che introducono il Neuromarketing nei processi di vendita incrementando le performance commerciali.

A gennaio Tecma Solutions e Morning Capital hanno lanciato un nuovo format di affitto residenziale con il progetto “Flat Tower Parco Vittoria” a Milano. Il progetto si focalizza sugli immobili di Parco Vittoria a Milano (66 unità abitative su superficie di oltre 7 mila mq) e avrà la formula del build to rent.

Le due società hanno realizzato un’innovativa piattaforma di e-commerce per la gestione online dell’intero processo di locazione di suddetto building, in grado di migliorare il tasso di occupazione dell’asset immobiliare grazie all’utilizzo di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale. Tramite la piattaforma, infatti, il cliente potrà scegliere via web come arredare e personalizzare il proprio appartamento, visualizzando in diretta le scelte effettuate, dagli accessori per interni fino all’arredamento outdoor per terrazzi e logge. Con la partecipazione al progetto Flat Tower Parco Vittoria, Tecma Solutions ha avviato ufficialmente la nuova Business Unit “Build To Rent”, che si affianca all’attività core e rappresenta una grande innovazione nel settore, introducendo la tecnologia anche nel renting, in linea con il trend di accelerazione dell’e-commerce.

Conto Economico

Nel 2020 il valore della produzione si è incrementato del 79,5% a 8 milioni, una dinamica trainata soprattutto dall’incremento della componente variabile e del mercato italiano, ma che riflette anche l’accelerazione del processo di digitalizzazione del mercato immobiliare spinto dalle nuove esigenze create dalla diffusione della pandemia. Un contesto che conferma la validità del modello di business Tecma Solutions e della sua piattaforma innovativa. Nel 2020 il 10% dei ricavi è stato realizzato all’estero (il 5% nel 2019).

L’Ebitda è più che raddoppiato a 2 milioni (+136,7%) e la relativa marginalità è aumentata al 25,4% dal 19% del 2019, un progresso che segue gli investimenti in tecnologia, risorse e know-how realizzati negli anni precedenti. L’Ebit del periodo si è attestato a 1,1 milioni, salito del 40,3% dopo aver scontato maggiori ammortamenti in relazione all’aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo.

Il conto economico si è chiuso con un utile netto di 0,8 milioni (+38,6% sul 2019).

Stato Patrimoniale

La Posizione Finanziaria Netta è positiva e al 31 dicembre 2020 balza a 8,1 milioni da 1 milione a fine anno 2019, beneficiando della liquidità introitata in sede di Ipo per circa 8,5 milioni, destinati a ricerca e sviluppo e alla strategia di internazionalizzazione.

Ratio

I principali indicatori di bilancio perdono significatività, in presenza di una posizione finanziaria netta positiva. In calo l’indicatore del ritorno degli azionisti, sceso a fine 2020 al 5,3% riflettendo il consistente aumento del patrimonio netto.

Outlook

Nello studio del 16 marzo 2021 il nomad Alantra stima che nel periodo 2020-23 il valore della produzione potrà crescere ad un Cagr di circa il 64% fino a 34,3 milioni, mentre l’Ebitda dovrebbe aumentare ad un Cagr superiore al 50% fino a 7,6 milioni, con il relativo margine al 22,2% nel 2023 rispetto al 25% del 2020, nonostante la presenza di costi per lo sviluppo del business in ambito internazionale, il cui peso dovrebbe salire al 30% del totale a fine periodo.

La crescita futura dovrebbe scaturire dalla penetrazione di nuove aree in Italia, da opportunità di upselling, in quanto l’azienda sta ampliando fortemente la propria offerta nello spazio software, e dall’espansione internazionale. In aggiunta, la piattaforma di e-commerce recentemente sviluppata dovrebbe consentire a Tecma di ottenere un accesso anticipato agli acquirenti di case, aprendo la strada a sfruttare una proposta B2B2C, offrendo diversi servizi e prodotti (interior design, prestiti e polizze assicurative), un potenziale mercato che non è stato considerato nelle stime degli analisti.

Borsa

Dall’esordio in Borsa lo scorso 9 novembre a 4,80 euro, il titolo Tecma Solution segna un progresso del 75% a 7 euro, sovraperformando il Ftse AIM Italia in rialzo del 53 per cento.

Dal 15 marzo, in scia alla approvazione del bilancio 2020, le azioni hanno intrapreso un trend rialzista fino al 31 marzo quando hanno toccato un massimo a 7,82 euro. Il target price degli analisti di Alantra (studio del 16 marzo 2021), pari a 9,50 euro, incorpora un upside del 35,7% rispetto all’attuale quotazione.