Vetrya – Cda approva messa in liquidazione e verifica accesso a concordato preventivo

Il Cda di Vetrya prosegue le attività di analisi e verifica, ai fini dell’individuazione delle possibili soluzioni di composizione della situazione di tensione economico-finanziaria, condotte con l’ausilio dei professionisti incaricati.

In particolare, il board, accertato il verificarsi di una causa di scioglimento ex lege, ha deliberato di approvare la convocazione dell’Assemblea soci per lo scioglimento e la messa in liquidazione di Vetrya S.p.A. con cessazione delle attività/rami aziendali ad eccezione delle Aree e Direzioni da proseguire.

Preso atto di quanto precede, ha deliberato l’adozione delle opportune iniziative per la riduzione del personale delle attività dismesse in ragione della rilevantissima perdita di fatturato e, infine, la prosecuzione delle attività finalizzate a verificare la sussistenza dei presupposti per l’accesso a procedura di concordato preventivo.

Il Cda ha convocato l’Assemblea straordinaria degli azionisti per il giorno 10 novembre 2021 in prima convocazione, e, occorrendo, in seconda convocazione, il giorno 11 novembre 2021.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Vetrya