Datrix – Dal 3 dicembre in Borsa

Datrix ha ricevuto oggi da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su Euronext Growth Milan da venerdì 3 dicembre 2021.

L’ammissione segue il collocamento rivolto a investitori qualificati, italiani e esteri, di complessive 3.659.000 azioni ordinarie di nuova emissione 4,10 euro ciascuna, rivenienti dall’aumento di capitale deliberato il 12 ottobre 2021 che ha consentito di raccogliere  risorse per un complessivi 15 milioni.

Si precisa che Datrix ha emesso azioni ordinarie e azioni a voto plurimo (che danno diritto a 3 voti ciascuna) e che per l’effetto dell’operazione saranno ammesse a negoziazione su Euronext Growth Milan tutte le 8.934.600 azioni ordinarie (includendo anche le azioni emesse nel contesto dell’aumento di capitale), mentre le 6.955.500 azioni a voto plurimo non saranno ammesse alle negoziazioni.

Datrix è un gruppo tecnologico attivo nell’analisi dei Big Data, sviluppando in particolare soluzioni basate su Intelligenza Artificiale di Augmented Analytics e Modelli di Machine Learning per la crescita data-driven delle aziende.

Ha quattro sedi in Italia (Milano, Roma, Cagliari e Viterbo), una negli Stati Uniti e conta oltre 300 clienti attivi.

Il gruppo opera su quattro aree di business: AI per Marketing & Sales, AI per FinTech, AI per Data Monetization e Modelli di Machine Learning.

Si segnala che Alantra ha svolto il ruolo di Euronext Growth Advisor e Global Coordinator, lo Studio Gianni & Origoni ha agito in qualità di deal counsel, Urania Corporate Finance ha agito come financial advisor, DMG&Partners come consulente fiscale, BDO Italia S.p.A. in qualità di società di revisione per la predisposizione del Documento di Ammissione e Spriano Communication ha agito come advisor di comunicazione.