Labomar – Cfo Sim conferma ‘neutral’ e tp a 11 euro, upside dell’11,3%

CFO Sim conferma la raccomandazione “neutral” su Labomar e il prezzo obiettivo a 11 euro, valutazione che incorpora un upside potenziale dell’11,3% rispetto alla chiusura di ieri a 9,88 euro.

La nota degli analisti segue la diffusione dei preliminari 2021 da parte della società. Numeri da cui è emerso un fatturato consolidato pari a circa 65,4 milioni, in aumento del 7% rispetto ai 61,1 milioni del 2020, e in linea con la previsione di CFO Sim.

“Il gruppo”, evidenziano gli analisti, “ha registrato una crescita organica a doppia cifra nel secondo semestre, controbilanciando un primo semestre debole.

“Crediamo che Labomar”, aggiungono da CFO Sim, “sia indiscutibilmente un player di valore nel medio/lungo termine: un CDMO completamente integrato verticalmente in grado di fornire ai propri clienti prodotti innovativi ed efficaci nel campo degli integratori alimentari, dei dispositivi medici e della cosmesi funzionale”.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Labomar