Labomar – Diventa emittente azioni diffuse

Labomar rende noto che si sono verificate le condizioni necessarie affinché la società possa qualificarsi come “emittente strumenti finanziari diffusi tra il pubblico in misura rilevante” (Emittente Diffuso).

In particolare, si segnala che:

  • il numero complessivo degli azionisti, diversi dal socio di controllo (Walter Bertin per il tramite di LBM Holding), che detengono complessivamente almeno il 5% del capitale di Labomar è superiore a 500;
  • i limiti indicati dall’art. 2435-bis, primo comma, del codice civile sono stati superati.

Labomar, preso atto del superamento dei requisiti prescritti, ha assunto la qualifica di “emittente con strumenti finanziari diffusi tra il pubblico in misura rilevante” e ha provveduto ad effettuare le comunicazioni richieste dal regolamento emittenti alla consob.

Labomar applicherà la disciplina di Emittente Diffuso a partire dal corrente esercizio.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Labomar