Casasold – Ricavi vendite a 2,7 mln nel FY21 (+84%), Ebitda di 0,4 mln (+25%)

Casasold ha approvato i risultati consolidati 2021, chiusi con ricavi delle vendite per 2,7 milioni (+84%), un Ebitda consolidato di 0,4 milioni (+25,1%) e un utile netto di 57mila euro (vs 159 mila euro 2020). I ricavi al 31 dicembre 2021 sono stati generati da 30 appartamenti. Segnaliamo inoltre 34 appartamenti in portafoglio a fine quarto trimestre 2021 (39 appartamenti al 28 marzo 2022).

La PFN al 31 dicembre 2021 evidenzia cassa netta per 1,4 milioni (1,6 mln cassa al 30 giugno 2021). In aumento il Patrimonio netto consolidato a 3,2 milioni (0,5 mln a fine 2020).

Omero Narducci, Presidente e Amministratore Delegato, ha dichiarato: “Nell’ambito del quadro economico generale il Gruppo Casasold ha continuato a generare risultati che riflettono la crescita e la bontà del business, andando ad incrementare il fatturato; questo risultato è stato possibile grazie alla continua attività di acquisizioni di nuovi appartamenti da ristrutturare nei territori già operativi (Trento, Vicenza, Verona e Arezzo). I costi di servizi e materie prime legati ai cantieri di per contro sono aumentati in proporzionale all’aumento dei Ricavi, seppur i costi del personale e i costi on going di quotazione abbiano pesato insieme a tempi più lunghi di evasione pratiche da parte della Pubblica Amministrazione, in modo sostanzioso rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In relazione al costo del personale, si precisa che il Gruppo si sta strutturando per il rafforzamento del modello organizzativo con l’obiettivo di renderlo maggiormente rispondente alla crescita dimensionale del business. Nel risultato netto dell’esercizio impattano notevolmente gli ammortamenti dei costi pluriennali sostenuti per la quotazione.”

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Casasold