UK – A marzo vendite al dettaglio peggiori delle attese (-1,4% m/m e +0,9% a/a)

Nel Regno Unito, a marzo, le vendite al dettaglio escluso il carburante su base mensile sono diminuite, segnando un -1,1% dopo il -0,9% di febbraio (rivisto da -0,7%). Il dato è inferiore alle attese degli analisti che si attendevano un calo del -0,4%. Su base annua è stata registrata invece una variazione negativa dello 0,6% (consensus +0,8%) dopo il +4,7% di febbraio (rivisto da +4,6%).

Le vendite al dettaglio, su base mensile, incluso il carburante sono diminuite invece dell’1,4% (consensus -0,3%), rispetto al -0,5% di febbraio (rivisto da -0,3%). Su base annua il dato segna invece un incremento dello 0,9% (consensus +2,8%) dopo il +7,2% di febbraio (rivisto da +7%).