Ki Group – Negma chiede la conversione di 7 obbligazioni nell’ambito della seconda tranche del prestito

Ki Group Holding ha ricevuto una richiesta di conversione di 7 obbligazioni da parte di Negma Group nell’ambito della seconda tranche del prestito obbligazionario convertibile
deliberato dal CdA del 29 novembre 2021

La seconda tranche del prestito è composta da 50 obbligazioni per un controvalore complessivo pari a 500.000 euro e, successivamente alla conversione, nell’ambito della seconda tranche non risultano altre obbligazioni da convertire.

Il numero di azioni oggetto della conversione è stato determinato sulla base del 93% del più basso VWAP giornaliero (prezzo medio ponderato per i volumi delle transazioni) registrato dalle azioni Ki Group durante i 15 giorni di borsa aperta antecedenti la data odierna.

Il prezzo così determinato è risultato essere pari a 0,01 euro per azione. Pertanto, le 7 obbligazioni oggetto di conversione danno diritto a Negma di sottoscrivere 7.000.000 azioni ordinarie di nuova emissione Ki Group pari al 10,69% del capitale post aumento.

Il valore nominale del capitale sociale si incrementerà di 11.666,67 euro.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Ki Group