Imvest – Valore delle produzione a 5,4 mln nel FY21, riduce la perdita a 5,3 mln (rosso 7 mln FY20)

Imvest ha approvato i risultati consolidati riguardanti il 2021, chiusi con un Valore della Produzione di 5,4 milioni (vs 1,4 mln FY20), di cui ricavi delle vendite e prestazioni per 2,8 milioni (vs 1,4 mln FY20). L’Ebitda risulta negativo per circa 5 mln (-0,2 mln FY20) dopo aver spesato costi della produzione per 10,4 mln di cui oneri di gestione per 7,3 mln, mentre l’Ebitda adjusted è pari a -0,9 mln. Il risultato netto ha evidenziato quindi una perdita di 5,3 milioni (in miglioramento dal rosso di 7 mln FY20).

Dal lato patrimoniale, al 31 dicembre 2020 la PFN è positiva per 52.215 euro, contro una situazione di indebitamento finanziario netto di oltre 1 mln a fine 2020. Il patrimonio netto è pari a 370.777 euro.

La società ha fornito delle osservazioni sullo sviluppo strategico nel periodo 2022-2024: nell’ottica di una crescita organica e funzionale al fine di migliorare e rendere più sistematica l’articolazione delle attività svolte al suo interno, proseguirà il processo di riorganizzazione strutturale.

E’ previsto a livello strategico un incremento e rafforzamento delle linee di business attraverso le quali opera nell’ottica di un modello di business basato sull’erogazione di servizi Real Estate innovativi a 360° e in grado di creare valore. Lo sviluppo strategico interesserà il rafforzamento delle linee di business “Trading & Asset Management”, “Short-Long Rentals”, “Brokerage&Agency”.

I piani prevedono anche il lancio di nuove iniziative tecnologiche ad alto valore aggiunto, attualmente in corso di sviluppo.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Imvest