Unidata – Sottoscritto contratto per emissione bond non convertibile da 10 milioni

Unidata ha sottoscritto il contratto per l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile, non subordinato e non garantito per un ammontare in linea capitale di 10.000.000 euro, costituito da 100 obbligazioni dal valore nominale di 100.000 euro e durata pari a 7 anni (periodo di preammortamento 2 anni) con tasso fisso del 3,74%.

Il prestito obbligazionario è sottoscritto nell’ambito della più ampia operazione Basket Bond destinata a investitori istituzionali e lanciata da Intesa Sanpaolo in partnership con ELITE, il private market del Gruppo Euronext che connette le imprese a diverse fonti di capitale per accelerarne la crescita.

L’innovativo sistema del Basket Bond soddisfa le necessità di finanziamento a medio-lungo termine delle imprese, al fine di assicurare l’implementazione dei loro piani di sviluppo e di investimento. Le obbligazioni interamente sottoscritte da Intesa Sanpaolo, che ha agito anche in qualità di arranger attraverso la struttura Corporate Finance Mid-Cap della Divisione IMI Corporate & Investment Banking, saranno oggetto di una successiva cartolarizzazione destinata a investitori istituzionali.

###

Resta sempre aggiornato sul tuo titolo preferito, apri l'Insight dedicato a Unidata