Giglio Group (Aim) –Titolo segna un balzo del 17% dopo accordo con Secoo

56

Le quotazioni del titolo hanno registrato in mattinata un balzo del 17% circa superando i 6,30 euro, in seguito all’annuncio di un accordo tra la società di e-commerce 4.0 guidata da Alessandro Giglio e Secoo, piattaforma leader in Cina nel luxury e-commerce (vedi “GIGLIO GROUP (AIM) – SIGLA ACCORDO IN CINA CON SECOO”).

Volumi superiori ai 145 mila pezzi, a fronte dei 62.900 pezzi scambiati in media negli ultimi tre mesi. Intorno alle 11:50 il Ftse Aim Italia registra una performance debole, leggermente sotto la parità (-0,06%).