Tecnologia (Aim) – MC-link mette le ali nell’ultima ottava

23

Nella settimana dal 12 al 16 giugno il comparto tecnologico dell’Aim termina in rialzo dell’1,4%, sovraperformando il Ftse AIM Italia (+0,2%). In ribasso invece i listini del Regno Unito, London Ftse Aim 100 e London Ftse Aim All Share, rispettivamente a -1% e -0,7 per cento.

Tra i titoli tecnologici dell’AIM Italia spicca la performance di MC-link che guadagna oltre il 56,2% in sole cinque sedute borsistiche.

Tonica DigiTouch (+2,6) la cui controllata Audiens ha lanciato una nuova soluzione proprietaria di gestione dati rivolta alle aziende di tutti i settori che desiderano pianificare campagne a performance, grazie alla valorizzazione di dati di prima, seconda e terza parte.

Perdita frazionaria per Wiit (-0,8%). Il gruppo attivo in Italia nel mercato dei servizi Cloud Computing per le imprese ha chiuso il primo trimestre 2017 con ricavi consolidati pari a 4,73 milioni (+34,1%) ed Ebitda adjusted a 2,02 milioni (+73,9%) ed Ebit a 1,17 milioni (+80,7%).

Poco mossa Tbs Group (-0,3%). L’azionista di riferimento Momentum Alternative Investments e gli azionisti di minoranza Emmepi e Terra Nova Capital aderiranno all’Opa sul 100% del capitale sociale di TBS Group lanciata da Double 2.

Debole per Expert System (-1,3%). La società ha stretto un accordo di collaborazione con Sopra Steria per avvalersi dei vantaggi dell’intelligenza artificiale (IA) con l’opportunità di innovare e rendere più efficienti i propri processi.

Vendite su GPI (-3,4%) Il Cda ha varato un programma di acquisto/vendita di azioni proprie finalizzato a dotare la società di uno stock di azioni da impiegare come corrispettivo in eventuali operazioni straordinarie, coerenti con i piani strategici di crescita del gruppo.