Aim – In calo (-0,3%) in scia ai principali indici europei

17

In scia all’andamento dei principali indici del Vecchio Continente, anche Il Ftse Aim Italia ha chiuso in calo dello 0,3% a 9.376 punti, poco sopra i corrispondenti indici della city, il London Ftse Aim 100 e London Ftse Aim All Share, entrambi in calo dello 0,4 per cento.

I volumi scambiati sono risultati pari a 3.425.829,  un livello  poco distante da quelli medi scambiati nelle precedenti 5 sedute ma decisamente inferiore a quelli dei 30 giorni e 3 mesi precedenti.

In una giornata ancora priva di notizie per le società dell’indice, solo 20 società hanno chiuso in territorio positivo.

Best performer della seduta  Imvest (+11% a 0,79 euro), attiva nel settore immobiliare, seguita da  Blue Financial Communication  (+7,6% a 1,80 euro), leader in Italia nel settore media e digital per l’informazione finanziaria. La prima ha visto passare di mano 190.400 azioni  mentre la seconda 11.250.

Continua la corsa di Gambero Rosso che ha guadagnato un ulteriore 5,5% chiudendo la seduta a 1,34 euro, con oltre 1 milione di titoli passati di mano.

Health Italia recupera lo 0,9% chiudendo a 4,30 euro, dopo il calo delle precedenti sedute. L’azienda, attiva nel mercato della sanità integrativa, ha reso noto l’aumento del flottante dal 13,4% al 15,87% con  l’ingresso di nuovi investitori istituzionali.