Utility (Aim) – Solo Agatos (+1,7%) e Zephyro (+1,4%) in positivo

17

L’indice Ftse Aim Italia, in scia ai principali Eurolistini, ha chiuso in calo dello 0,3% a 9.376 punti, rispetto al -0,4% di entrambi i corrispondenti indici della city, il London Ftse Aim 100 e London Ftse Aim All Share. I volumi scambiati sono risultati pari a 3.425.829, un livello  poco distante da quelli medi scambiati nelle precedenti 5 sedute ma decisamente inferiore a quelli dei 30 giorni e 3 mesi precedenti.

Più evidente il calo anche l’indice Aim Servizi Pubblici (-1,1%).

In evidenza Agatos, che recuperando parte delle perdite delle precedenti sedute  ha registrato un rialzo dell’1,7% e un ultimo prezzo a 0,33 euro, con 6.000 titoli passati di mano.

Attenzione anche su Zephyro che con 1.400 azioni tradate ha segnato un rialzo dell’1,4% a 6,68 euro.